366/5039177
Il servizio é attivo dalle 9 alle 19
MIGLIOR PREZZO GARANTITO

Sul nostro sito vi garantiamo la miglior tariffa del web, se riuscirete a trovare un prezzo piu basso prenotabile on line per lo stesso periodo e per la stessa tipologia di camera su un altro sito, vi chiediamo gentilmente di contattarci, vi applicheremo lo stesso prezzo e inoltre avrete delle condizioni esclusive.

OMAGGI ESCLUSIVI SOLO SE PRENOTI DA QUESTO SITO:

Per chi arriva in auto 40% di sconto sulla tariffa del nostro parcheggio privato

Connessione gratuita Internet WI-FI per tutto il tempo del tuo soggiorno, in hotel e in camera: naviga come vuoi, dove vuoi, quando vuoi!

Upgrade nella camera superiore
Il nostro responsabile di ricevimento, quando possibile, sceglierà sempre la camera disponibile migliore per le esigenze dei nostri ospiti.

BOOKING ONLINE
Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4
Bologna che pochi ricordano
Petronio Patrono
San Petronio

Petronio Patrono

Sembra il favoloso nome di un incantesimo, o un breve scioglilingua in rima. Ed invece, Petronio é il patrono di Bologna e questa che stiamo per raccontarvi è la sua incredibile storia.
Notizie certe su Petronio quasi non ce sono, tanto che qualcuno è arrivato anche a dubitare della sua reale esistenza. Un personaggio creato, si potrebbe pensare, per soddisfare il bisogno dei bolognesi di un grande patrono per la grande loro grande città. Dunque, mettendo insieme più fonti, più o meno autorevoli, Petronio nasce in uno dei primi anni del 400 dall'omonimo padre che ricopre una delle più importanti cariche dell'Impero Romano d'Occidente nelle terre della Gallia, dove cresce, e dove riceve un'educazione monastica per amore della quale intraprende la via del sacerdozio fino alla dignità episcopale. È dal 430 che guida infatti, ottavo vescovo, la diocesi di Bologna, fino al 450, anno in cui, presumibilmente, muore.
Se le date siano esatte ed i riferimenti storici precisi, a noi poco importa. Ciò che qui interessa è il mito del Grande Petronio, patrono indiscusso dei bolognesi, vero ricostruttore della città, paladino e protettore della sua libertà ed autonomia, intraprendente ideatore e promotore di prestigiose istituzioni cittadine, simbolo di rinascita, rinnovamento e grandezza cittadina. Per i Bolognesi, Petronio viene nominato loro vescovo dal pontefice di allora dietro il suggerimento ricevuto in un sogno nientemeno che da San Pietro. Per i Bolognesi è Petronio che vuole ricostruire la loro città, che vuole ampliare il meraviglioso complesso delle sette chiese in santo Stefano e pure il circuito delle mura a protezione dei cittadini contro ogni forza di tirannia straniera. Per i Bolognesi é Petronio che fonda la nostra università, lo studium, la più importante istituzione culturale della Bologna medievale. 
E poco ci importa ancora se sia solo leggenda, ma i bolognesi raccontano che un giorno, presente sul cantiere di piazza santo Stefano, Petronio abbia protetto da schianto e da morte certa un muratore operaio sollevando con la sola forza della sua mano e della sua santità la colonna che lo avrebbe schiacciato a terra.
Fu così popolare in vita, che i fedeli bolognesi si contesero, defunto, le spoglie del loro vescovo. Rinvenute il 4 ottobre 1141 (da qui la festività) nel Santuario della Basilica di Santo Stefano da lui stesso fatto costruire, vennero reclamate dai fedeli della Basilica di Piazza Maggiore a lui dedicata. L'annosa questione, dopo diversi episodi di maneschi litigi, finì davanti al tribunale di Roma e venne risolta da un tantino macabro ma efficace compromesso.
"Sia portata la testa del santo patrono nella basilica di San Petronio e venga conservata nella seconda cappella a sinistra, mentre il resto del corpo rimanga nel sepolcro di santo Stefano e li riposi pure in pace fino all'anno duemila quando, per volere del cardinale, potrà raggiungere e ricongiungersi finalmente al proprio capo".
Отличное соотношение цена-качество
Хороший отель. Все очень понравилось и расположен удачно Очень вкусный завтрак



Victoria

Sejour top !
Accueil parfait ! Hôtel situé à proximité de la gare et du centre ville ! Petit déjeuner très correct ! Personnel à l écoute !



Stephane

Solides Hotel am Rande der Altstadt
Unser Zimmer und das Badezimmer waren frisch renoviert, die Betten waren bequem und mit schöner, neuer Bettwäsche ausgestattet. Die Klimaanlage hat uns vor der Hitze gerettet (40°C). Wir waren sehr angenehm überrascht. Dieses Hotel würden wir nächstes mal wieder buchen!



Gerhard

Centrale e Confortevole
Hotel centrale a pochi minuti a piedi sia dalla stazione che dai principali luoghi d'interesse. Camere arredate in maniera sobria ma dotate di tutti i confort. Personale molto gentile e sempre disponibile nel consigliare. Colazione ottima e varia con diverse scelte sia nel dolce che nel salato peccato le macchinette servi bevande calde non all'altezza del resto. Parcheggio auto comodo anche se non a buon mercato. Consigliato



ffx63

Venerdì 22 Marzo 2019
Sereno

Min 1° - Max 16°
Sabato 23 Marzo 2019
Sereno

Min 0° - Max 17°
Domenica 24 Marzo 2019
Sereno

Min 2° - Max 19°
Lunedì 25 Marzo 2019
Nuvoloso

Min 4° - Max 19°
Martedì 26 Marzo 2019
Nuvoloso

Min 1° - Max 11°
Mercoledì 27 Marzo 2019
Nuvoloso

Min 0° - Max 11°
Giovedì 28 Marzo 2019
Sereno

Min -1° - Max 10°
+39 051/247926
info@nuovohoteldelporto.com
OFFERTE SPECIALI
+39 051/247926
info@nuovohoteldelporto.com
Richiedi informazioni!
SURREALIST LEE MILLER
Bologna, Palazzo Pallavicini dal 14 marzo al 09 giugno
BOLOGNA COM'ERA
Richiedi informazioni!
Richiedi informazioni
* Nome e Cognome:
Arrivo:
N.
Adulti:
Età
Bambino 1:
* E-mail:
Partenza:
Età
Bambino 2:
Età
Bambino 3:
Telefono:
Sistemazione:

Nazione:

Richieste particolari:
Campi obbligatori *
Follow us on facebook
Nuovo Hotel Del Porto Via Del Porto, 6 - 40122 Bologna (Bo)
Tel. +39 051/247926 - Fax +39 051/247386
E-mail: info@nuovohoteldelporto.com
Credits TITANKA! Spa © 2013